DISINSTALLAZIONI

SUCCESSIVE

 titolo - SENZA TITOLO

 autore - Dedo Agostini

 tipo - Disinstallazione :
 Metalli leggeri e gomma su asfalto.

 

 

 

 

La disinstallazione di un agile e rapido mezzo di trasporto vuole superare il concetto futurista di incorporare nell'opera d'arte il movimento nello spazio e nel tempo, ponendo coś l'artista, ancora oggi sconosciuto alle forze dell'ordine, in netta contrapposizione alla tendenza a trasformare il tempo presente in epoca meccanica e sperimentale.

 


 

titolo - SENZA TITOLO

autore - Dedo Agostini

tipo - Disinstallazione :
Metalli leggeri su asfalto.

 

 

L'opera, in questo caso, è il risultato dell'intervento sul precedente lavoro artistico. Il significato di tale intervento vuole criticare l'illusorietà della rappresentazione del movimento ancora visibile, rappresentato dalla ruota seminuova, della quale erano recuperabili sia la corona che la copertura. Viene quindi invocata un'arte che esprime sinteticamente l'unità del tempo e dello spazio contemporaneo, poichè " l'esistenza, la natura e la materia sono una perfetta unità " (cfr. Tribunale Misericordioso Di Minchio di Rocca, Archivio Atti Giudiziari, Sez. II, Furti & Danni al Patrimonio, Fascicolo IX, Prot. XVI)